Comune di Tito

Avviso alla cittadinanza: chiusura scuole

A seguito dell'esito di alcuni tamponi effettuati nella giornata di ieri durante la campagna di screening epidemiologica effettuata e della comunicazione pervenuta in data odierna della positività di una docente e della messa in quarantena di due classi medie, il sindaco del Comune di Tito Graziano Scavone ha predisposto, in via precauzionale, mediante ordinanza che trovate allegata di seguito a questo testo, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale da lunedì 9 a mercoledì 11 novembre, salvo ulteriori disposizioni.

Questo il commento del sindaco del Comune di Tito Graziano Scavone: "Alcuni degli esiti dei tamponi effettuati ieri durante la campagna di screening epidemiologico ci stanno già restituendo un aumento dei casi positivi in ambito scolastico. Se a ciò aggiungiamo la comunicazione appena pervenuta di un altro docente positivo, e quindi la disposizione di isolamento per altre due classi medie, non rimane che chiudere precauzionalmente, almeno per 3 giorni, le scuole di ogni ordine e grado nelle more del completamento degli esiti dei tamponi effettuati nella giornata di ieri, del tracciamento dei contatti stretti dei casi positivi, della definizione con l'Asp Basilicata e l'Ufficiale Sanitario dell'eventuale estensione dell' indagine epidemiologica alla popolazione scolastica interessata, e infine consentire l'igienizzazione dei plessi scolastici. Avremmo voluto non interrompere la continuità didattica e sospendere i servizi scolastici ma, come dicevo ieri, per poter garantire scuole aperte è assolutamente necessario che l'esecuzione ed i risultati dei tamponi avvengano immediatamente e comunque nei termini previsti dai protocolli. Soltanto così possiamo monitorare l'andamento epidemiologico nella comunità ed avere indicazioni sulla diffusione del virus, che come in questo caso sta interessando più nuclei familiari, con l'inevitabile effetto moltiplicatore. Pertanto ritengo necessario, per la salvaguardia e tutela della salute della comunità che mi onoro di rappresentare, sospendere le attività didattiche fino a quando non avremo piena contezza del livello di contagio. Come comunicatomi dal dirigente scolastico Dr. Pietro Izzi, sarà attivata la didattica a distanza per la classi elementari e per le classi medie. Come sempre fatto, daremo piena collaborazione in queste ore alle strutture sanitarie regionali, a partire dall'Asp Basilicata, per promuovere ogni iniziativa utile a controllare la diffusione del virus nell'intento di evitare un'eventuale proroga del periodo di sospensione. Già nelle settimane scorse, come amministrazione comunale, abbiamo indirizzato all'Asp la richiesta di collaborazione per attivare campagne di screening epidemiologico all'interno delle scuole. Da giorni, inoltre, ci siamo attivati per sollecitare l'autorizzazione ad eseguire test rapidi antigenici nei centri sanitari convenzionati con la Regione presenti sul nostro territorio. Auspichiamo che i dipartimenti regionali competenti rilascino subito le necessarie autorizzazioni, ne gioverebbero la nostra comunità e quelle del comprensorio. Inoltre, abbiamo convocato il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile per martedì al fine di aggiornare le misure e le ulteriori limitazioni per contrastare la diffusione del virus.
La salute dei cittadini prima di tutto!".

Qui è possibile scaricare l'ordinanza completa

Torna ad inizio pagina
©2008-2020 Comune di Tito - Realizzato da Generazione Zero / Webmega -Internet Solutions-