Comune di Tito

La scuola al centro

scuola al centro generica h


Programma di interventi di edilizia scolastica nella città di Tito.

L'amministazione comunale di Tito ha inserito la scuola al centro della sua azione, investendo energie e risorse per sviluppare un'attività di programmazione in grado di intercettare le opportunità, con l'obiettivo di migliorare la sicurezza e la qualità degli edifici esistenti, di costruire nuovi spazi moderni e accoglienti, di avere una scuola più connessa e aperta al territorio, con servizi di qualità, a misura di studente e attenta alle esigenze logistiche e funzionali delle famiglie. La scuola infatti non è solo il luogo dove si trasmettono saperi e competenze: lì si impara a crescere, a costruire relazioni, a stare con gli altri. La scuola non può essere pertanto relegata ai margini, ma deve vivere e pulsare al centro del territorio e della sua comunità di riferimento.

I pilastri su cui si è mossa l'azione amministrativa in tema di edlilizia scolastica sono:

1. Progetti subito cantierabili
Avanzare con livelli di progettazione definitiva/esecutiva, come fatto negli ultimi anni, consente di meglio concorrere ai finanziamenti messi a disposizione dallo Stato e dalla Regione Basilicata, oltre a poter immediatamente cantierizzare i lavori ad avvenuta copertura finanziaria delle opere.
2. Aree pubbliche attrezzate immediatamente disponibili
Individuarle e far insistere lì le strutture permette di evitare maggiori costi per urbanizzare di aree periferiche non attrezzate, di evitare lungaggini burocratiche e contenziosi al fine di acquisire suoli privati, di evitare speculazioni fondiarie, di evitare maggiore consumo di suolo.
3. Sostenibilità finanziaria
Ottimizzare la spesa per investimenti in materia di opere pubbliche, in particolare in materia di edilizia scolastica, consente di intervenire sull'intero patrimonio immobiliare scolastico utilizzando risorse finanziare provenienti da altri enti e, all'occorrenza, risorse finanziarie derivanti dal bilancio comunale.
4. Programmazione avanzata
Occorre strutturare avanzati livelli di progettazione delle opere, all'interno dei quali elaborare cronoprogrammi di investimento che mirino a conciliare quanto più possibile la prosecuzione delle attività didattiche con l'esecuzione dei lavori e al rispetto delle tempistiche per assicurare il mantenimento dei finanziamenti assegnati all'ente. 

Nuova scuola dell'infanzia Gianni Rodari

scuola al centro rodari orizzontale

 

L’area d’intervento per la realizzazione della nuova scuola “G.Rodari” in Via S.Vito, di proprietà comunale, è localizzata in area urbana centrale del Comune di Tito e sarà destinata a scuola materna. Attualmente la scuola materna ha come sede l’edificio limitrofo all’area d’intervento a cui la realizzazione del nuovo edificio restituirà parte dei locali in uso, ad eccezione della mensa, che rimarrà in condivisione anche dopo la realizzazione della nuova scuola.

pdf Relazione generale e tecnica

 

rodari01render

rodari02render

rodari03render

rodari04render

rodari05render

rodari06render

rodari07render

 

Interventi di edilizia scolastica di cui anche all’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3728 del 29 dicembre 2008.
Contributo regionale DGR n. 1510 DEL 10 agosto 2009.
Lavori di costruzione della nuova scuola dell'infanzia “G. Rodari” in via San Vito / CUP: G24B13000030006

Importo complessivo del progetto € 2.063.271,17
Responsabile unico del procedimento geom. Nicola Carmine Scavone
Progetto preliminare Servizio tecnico urbanistico - Tito
Progettazione definitiva ed esecutiva R.T.P. ing. Nicola La Gala (mandatario), arch. Michele Imbrenda, arch. Marianna Denora, ing. Gianpiero Pace e geol. Rossana Machiela
Ufficio direzione lavori R.T.P. G.V.C. S.r.l. (mandatario)
Direttore dei lavori ing. Michele Restaino - GVC srl
Direttori operativi ing. Michele Restaino - GVC srl, ing. Giorgio Maria Restaino - GVC srl, ing. Attilio Zolfanelli - GVC srl, geom. Giuseppe Rocco Buono, geom. Francesco Perrone
C.S.P. ing. Nicola La Gala
C.S.E. ing. Antonio Gatta
Collaudo (opere strutturali e amm.vo) ing. Enrico Gerardo Marotta
Appaltatore opere strutturali ed arch. La Gala Costruzioni srl
Appaltatore opere impiantistiche Saturno Appalti srl
Direttore tecnico opere strutt. e arch. ing. Nicola La Gala
Direttore tecnico opere impiantistiche Donato Viaggiano
R.S.P.P. ing. Nicola La Gala - Maurizio Telesca
Importo contrattuale € 1.441.135,28
Importo dei lavori € 1.368.655,00
Oneri della sicurezza € 58.000,00
Inizio dei lavori 19 aprile 2018
Durata dei lavori 270 gg

1968-2018: cinquant'anni di istituzione scolastica dell'infanzia

scuola infanzia 50anni w640La scuola di ieri, la scuola di oggi, la scuola del futuro.

Cecilia, centro per la creatività di Tito
martedì 24 aprile 2018, ore 16.30

Intervengono:
Marcella Marsico, di rigente scolastico Istituto comprensivo“G. Pascoli” di Tito
Claudia Datena, dirigente Ufficio scolastico regionale
Graziano Scavone, sindaco di Tito
Roberto Cifarelli, assessore Politiche di sviluppo e formazione Regione Basilicata
on. Vito De Filippo, sottosegretario all’Istruzione

Partecipano: alunni e docenti della scuola dell'infanzia di Tito e Tito scalo.

Presentazione del progetto della nuova Scuola dell’infanzia “G. Rodari”in via San Vito
arch. Michele Imbrenda, Rti impresa La Gala srl - Saturno appalti srl
ing. Maria Teresa Damore, responsabile sicurezza Istituto comprensivo “G. Pascoli” di Tito

Torna ad inizio pagina
©2008-2018 Comune di Tito - Realizzato da Generazione Zero / Webmega -Internet Solutions-