Comune di Tito

Albo famiglie affidatarie di minori, avviso pubblico

Il Comune di Tito, unitamente all'Ufficio dei Servizi Sociali, grazie al sostegno del Tribunale per i Minorenni di Potenza, intende istituire l'Albo delle famiglie affidatarie. L'affidamento consiste nell'accoglienza di uno o più minori, anche stranieri che si trovino in Italia, in temporanea situazione di disagio e stati sottoposti a provvedimento dall’autorità giudiziaria.
La legge prevede che l’affidamento non possa avere una durata superiore ai ventiquattro mesi, tuttavia questo termine può essere prorogato dal Tribunale per i Minorenni nell’esclusivo interesse del minore, vale a dire qualora la sospensione dell’affidamento possa arrecare pregiudizio.
L’affidamento familiare è un intervento temporaneo di aiuto e sostegno, che si attua per sopperire al disagio e alle difficoltà della sua famiglia che, momentaneamente non è in grado di occuparsi delle sue necessità affettive, di accudimento ed educative, rappresenta un'importante risorsa, in una logica preventiva di attenzione ai bisogni dei minori e di solidarietà familiare.

pdf Delibera di Giunta comunale n. 105 dell'8 agosto 2018
pdf Allegato. Avviso pubblico per l'istituzione dell'albo delle famiglie affidatarie e scheda di iscrizione

Torna ad inizio pagina
©2008-2018 Comune di Tito - Realizzato da Generazione Zero / Webmega -Internet Solutions-