Comune di Tito

Ricognizione Tari

A seguito della circolare n.1/DF del 20 novembre 2017 "Chiarimenti sull'applicazione della tassa sui rifiuti" (Tari). Calcolo sulla quota variabile" del Ministero dell'economia e delle finanze, l'ufficio Tributi sta effettuando le verifiche sui contribuenti che, per effetto di quanto stabilito, nei piani finanziari Tari 2014/2017 hanno pagato la quota variabile sull'abitazione e sulle pertinenze.
Infatti la suddetta circolare chiarisce definitivamente che per le pertinenze dell'abitazione (garage, box, cantine etc.) "appare corretto computare la quota variabile una sola volta in relazione alla superficie totale dell'utenza domestica".
Pertanto, non appena conclusa la ricognizione, saranno rese note le modailità per la presentazione, da parte degli aventi diritto, delle richieste relative al rimborso della quota variabile versata e non dovuta dal 2014 al 2017.

Torna ad inizio pagina
©2008-2017 Comune di Tito - Realizzato da Generazione Zero / Webmega -Internet Solutions-